Vittorio De Scalzi & Renanera

Musica Live e non solo

Un nuovissimo progetto per la musica etno world italiana è quello che vede insieme VITTORIO DE SCALZI (artista di grande popolarità per la musica, non solo italiana, progressive e l’autore, fondatore de “I NEW TROLLS) e i lucani RENANERA. Nel nuovo lavoro i VITTORIO DE SCALZI e i RENANERA eseguiranno insieme brani in lingua genovese e in lucano, mischiando fonemi, ritmi ed espressività melodico e ritmiche: non solo un progetto musicale ma un vero incontro di culture, che metteranno in collegamento tra Nord e Sud, proponendo brani che hanno al centro il dramma delle migrazioni e del mediterraneo; a partire da quel “creûza de mä” di Fabrizio De André e Mauro Pagani, che ha rinnovato l’epopea della “word music” internazionale, eseguita in un’originale versione bilingue. Prodotti da Antonio Deodati, i RENANERA sono una band lucana che si esprime con indole di matrice popolare, in cui sonorità etniche e moderne si miscelano, voci popolari si rincorrono tra liriche contadine e ritmi serrati di matrice electro-pop, cantate in varie lingue dialettali. Nella tracklist, oltre a brani inediti, anche i grandi successi dei New Trolls riarrangiati in chiave etnica (“Quella carezza della sera”, “Faccia di Cane” e la notissima “Una miniera” impreziosita da una importante collaborazione artistica con LINO VAIRETTI degli OSANNA), e infine il ricordo di Vittorio della collaborazione con Fabrizio De Andrè (“Creûza de mä” cantata in genovese e napoletano e nel live si aggiungono “Bocca di rosa” e “Dolcenera”). Il live è un mix di culture genovese e lucana proposte con un sound inedito.

A brand new project for Italian ethno world music is the one that sees together VITTORIO DE SCALZI (artist of great popularity for music, not only Italian, progressive and the author, founder of “I NEW TROLLS” and the Lucan RENANERA. In the new work the VITTORIO DE SCALZI and the RENANERA will perform together pieces in the Genoese language and in Lucan, mixing phonemes, rhythms and melodic and rhythmic expressiveness: not only a musical project but a true meeting of cultures, which will link North and South, proposing pieces that have the drama of migration and the Mediterranean at the center; starting from that “creûza de mä” by Fabrizio De André and Mauro Pagani, who renewed the epic of the international “word music”, performed in an original bilingual version. Produced by Antonio Deodati, the RENANERA is a Lucan band that expresses itself with a popular character, in which ethnic and modern sounds are mixed, popular voices run between peasant lyrics and tight rhythms of electro-pop matrix, sung in various dialect languages . In the tracklist, in addition to unreleased tracks, also the great successes of New Trolls rearranged in ethnic key (“That caress of the evening”, “Face of Dog” and the well-known “A mine” embellished by an important artistic collaboration with LINO VAIRETTI of OSANNA ), and finally Vittorio’s memory of the collaboration with Fabrizio De Andrè (“Creûza de mä” sung in Genoese and Neapolitan and in the live are added “Bocca di rosa” and “Dolcenera”). The live is a mix of Genoese and Lucan cultures proposed with a new sound.